Investire in oro: un buon piano o un errore da evitare?

November 16, 2021

Il metallo più prezioso del mondo è oggetto di ogni cupidigia. Non solo è un magnifico materiale naturale che simboleggia prestigio e lusso, ma è anche un efficace strumento di investimento, molto apprezzato dagli investitori.

L’acquisto di oro fisico può essere piuttosto costoso. Nel 2020 il prezzo di un lingotto da 1 kg vale circa 54.500 euro. Dobbiamo anche tenere conto dei costi di stoccaggio con banche o broker specializzati. Fortunatamente, grazie agli strumenti finanziari derivati ​​dall’oro, possiamo investire a un costo inferiore.

I tre migliori broker d’oro in Italia

Investire in oro fisico è un buon investimento. Ma a condizione di acquistare una grande quantità di oro. In effetti, se investi solo una piccola somma (meno di 3000 euro), i costi di stoccaggio con banche o broker d’oro possono essere costosi. 

Ecco perché il nostro consiglio è di acquistare oro carta, o contratto in oro, che consente di sfruttare l’oscillazione del prezzo del metallo giallo ad un costo inferiore. Per fare ciò, consigliamo ai broker regolamentati di negoziare l’oro tramite CFD.


Vantaggi
💳
Deposito minimo
💲
Tasse
🏛️ Regolatori
 

Vantaggi
Offre CFD Oro con un deposito di 100€ o più
💳
Deposito minimo
€ 100
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori

Vantaggi
Uno dei broker più competitivi in Europa
💳
Deposito minimo
€ 0
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori

Vantaggi
Ti permette di fare trading di oro usando Metatrader, una piattaforma di trading semplice e facile da usare
💳
Deposito minimo
€ 20
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori

Perché investire o scambiare oro? 

A differenza delle valute legali emesse dalle banche centrali, l’oro preserva il suo valore nel tempo. Gli investitori e gli individui vedono l’oro come un bene rifugio che consente loro di preservare la loro ricchezza da una generazione all’altra. 

Questo metallo prezioso è da tempo rinomato per le sue proprietà uniche:

  • L’oro non si erode.
  • È un metallo denso.
  • È facile fonderlo e lavorarlo più volte, per ricavarne lingotti, monete o fogli.
  • È un buon conduttore, viene utilizzato in alcuni sistemi elettronici.
  • Il suo colore giallo brillante attira l’attenzione, rendendo questo metallo un accessorio di lusso.

Perché il mercato dell’oro è importante?

Il fatto che l’oro mantenga un posto importante nell’economia è dovuto principalmente al fatto che è uno strumento di investimento. Poiché questo metallo è stato storicamente un bene rifugio, gli investitori ricorrono al mercato dell’oro per diversificare il proprio portafoglio, aumentare i propri risparmi o per proteggersi dalla recessione dei mercati finanziari.

Investire in oro Perché il mercato dell'oro è importante?
Andamento del prezzo di un’oncia e del CAC 40.

Quando le azioni scendono drasticamente, gli investitori si rivolgono all’oro. Riducono la loro esposizione alle azioni e acquistano oro nelle sue varie forme: oro fisico o carta. Questo ha l’effetto di apprezzare il prezzo di questo metallo prezioso. Allo stesso modo, quando i mercati si riprendono, gli investitori riducono la loro esposizione all’oro per investire in strumenti più volatili.

Cosa influenza il prezzo dell’oro?

Come abbiamo visto, il prezzo dell’oro è soggetto alla domanda e all’offerta. Ma questi possono essere influenzati da molti fattori.

Domanda e offerta

Come per tutti i beni, l’aumento della domanda tende a far salire il prezzo dell’oro. Al contrario, una domanda debole accompagnata da un aumento dell’offerta fa abbassare i prezzi. La domanda di oro è guidata principalmente dall’industria della gioielleria e dagli ETF. Nell’aprile 2020, nel mezzo della crisi del mercato azionario, gli ETF hanno segnato complessivamente un livello storico della quantità di oro detenuta, a 3.355 tonnellate secondo il sito Gold.org.

Sentiment del mercato

Il comportamento degli investitori influisce sul prezzo dell’oro. Il sentimento del mercato è l’atteggiamento (nel complesso) degli investitori nei confronti di uno strumento. Quando il mercato è ribassista, diciamo che il sentiment è ribassista, al contrario, quando il trend è rialzista, diciamo che il sentiment è rialzista.

Il sentiment del mercato sull’oro è un concetto soggettivo e difficile da misurare. Alcuni broker online creano un indicatore del sentiment del mercato per l’oro, confrontando il numero di acquirenti con il numero di venditori sulla loro piattaforma. Se ci sono più acquirenti che venditori, il sentimento è rialzista. Se ci sono più venditori che acquirenti, il sentimento è ribassista.

Investire in oro Sentiment del mercato
L’indicatore del sentiment di Admiral Markets.

Inflazione

L’inflazione può anche influenzare l’oro. Un alto grado di inflazione tende a far salire il prezzo dell’oro, mentre un basso grado di inflazione pesa sull’oro. L’inflazione è un indicatore della crescita economica. In effetti, quando l’economia è in espansione, è normale che le banche centrali aumentino l’offerta di moneta. Questo aumento diminuisce il valore del denaro in circolazione, rendendo più costoso l’acquisto di beni che rappresentano una riserva di valore.

Fluttuazioni valutarie

L’oro è particolarmente correlato al dollaro USA poiché il suo prezzo è generalmente quotato rispetto a quella valuta. Pertanto, un calo del dollaro USA tende a far salire il prezzo dell’oro. Al contrario, un apprezzamento del dollaro abbassa il prezzo dell’oro. 

Questo perché quando il dollaro si apprezza rispetto alle altre principali valute, l’oro diventa più costoso in altre valute. Pertanto, ci sono generalmente meno acquirenti e la domanda diminuisce.

Come investire in oro? 

L’oro risponde alla legge della domanda e dell’offerta, il suo prezzo oscilla secondo l’avidità dei vari attori del mercato. Quest’ultimo può scambiare oro principalmente in 2 forme: oro fisico e oro di carta.

Investire in oro fisico è l’acquisto del metallo sotto forma di lingotti, monete o gioielli, mentre l’oro di carta è una raccolta di derivati ​​a seconda delle fluttuazioni del metallo.

I diversi prodotti per investire o scambiare oro.

Oro fisico

L’acquisto di oro fisico è un veicolo di investimento a lungo termine. Questo è l’unico modo per possedere effettivamente l’oro; i derivati ​​sono semplicemente contratti digitali, registrati in banche dati. 

L’acquisto dell’oro fisico ti rende proprietario di una materia prima tangibile, indistruttibile che mantiene il suo valore nel tempo. Inoltre, è privo di leva finanziaria, il che lo rende più sicuro dei derivati ​​sull’oro. 

Contratti futures

Quando parliamo di trading sull’oro, spesso pensiamo a futures o mercati a termine. I futures sull’oro sono contratti standardizzati negoziati in borsa, i cui termini definiscono che l’acquirente del contratto accetta di prendere in consegna in una data futura, dal venditore, una quantità specifica di oro, a un prezzo predeterminato. 

Tuttavia, la maggior parte dei trader nel mercato dei futures specula per i guadagni, non per le consegne di oro. Pertanto sciolgono (liquidano) i loro contratti prima della data di consegna. Lo scioglimento si traduce in plusvalenze o minusvalenze, legate al valore del contratto al momento della liquidazione. La maggior parte dei broker di futures liquida i contratti dei propri clienti che non hanno chiuso le proprie posizioni prima della data di scadenza.

I future sull’oro di COMEX, simbolo GC, sono il principale contratto future sul prezzo dell’oro di riferimento. In Europa, anche i futures Xetra-Gold® (FXGL) sono molto popolari.

Certificati d’oro

I certificati sono derivati, che offrono la possibilità di investire in qualsiasi attività sottostante come gli ETF. Sono emessi da istituzioni finanziarie e incorporano strutture che vanno dalla semplice replica delle fluttuazioni nell’asset sottostante, a strutture più complesse, combinando diverse componenti. Sono generalmente soggetti a scadenza e quotati continuamente.

Quando acquisti un certificato d’oro da un istituto finanziario, quest’ultimo garantisce il rimborso del tuo investimento alla fine del contratto.

ETF sull’oro

Un ETF (exchange-traded fund) o exchange-traded fund, chiamato anche tracker, è un fondo progettato per seguire i movimenti di un particolare gruppo di azioni, obbligazioni, materie prime o altri strumenti. Gli ETF sull’oro sono un modo conveniente per investire nel metallo prezioso.

Uno degli ETF sull’oro più ambiti è l’SPDR Gold Trust (GLD), promosso dalla società di gestione State Street Global Advisors. È il più grande ETF sull’oro al mondo. La sua composizione non è divulgata, ma si ritiene che sia composta principalmente da azioni di società del settore orafo.

CFD

CFD o Contratto per differenza rappresentano il prodotto derivato più semplice e accessibile per investire in oro. Con il trading di CFD, non acquisti o vendi il metallo prezioso, ma acquisti o vendi un certo numero di unità (o lotti) offerti dal tuo broker online. Se pensi che il prezzo dell’oro aumenterà, acquisti il ​​suo CFD, se pensi che scenderà, vendi il suo CFD. 

Non ci sono scambi per CFD. Quindi i guadagni e le perdite vengono pagati da te o dal broker, a seconda della differenza di prezzo dell’oro tra il momento di apertura e quello di chiusura del contratto.

I broker online possono anche offrire CFD su ETF sull’oro.

Commercio dell’oro nel Forex 

Nel mercato Forex, l’oro è considerato una valuta. Il suo simbolo internazionale è XAU e 1 XAU rappresenta il prezzo di un’oncia troy d’oro. È nota per essere una valuta “rifugio sicuro” insieme allo yen e al franco svizzero e si prevede che si apprezzerà in tempi di elevata volatilità e incertezza economica.

XAU / USD è una delle tante coppie che i broker Forex e CFD offrono, rendendo facile integrare l’oro nella tua strategia di trading forex. XAU / USD è offerto come CFD con la maggior parte dei broker online.

Suggerimenti per investire in oro

Gli investitori e i commercianti di oro dovrebbero essere alla ricerca di notizie nel mercato dell’oro. Alcune misure devono essere prese anche ai fini della protezione.

Misurare la propria esposizione

Come abbiamo visto, il prezzo dell’oro a volte può essere piuttosto volatile, sebbene sia considerato un bene rifugio. Molti investitori aggiungono oro al proprio portafoglio, come assicurazione contro il crollo di altri mercati. In genere si consiglia di avere il 5% dell’intero portafoglio in oro. Alcuni analisti ritengono addirittura che gli investitori senior non dovrebbero detenere più del 3% di oro nel proprio portafoglio. 

Tuttavia, queste cifre dovrebbero essere messe in prospettiva. Più asset volatili come le azioni sono costituiti dal tuo portafoglio, più oro puoi permetterti di aggiungere al tuo portafoglio.

Acquisto di azioni Gold Company

Questo è un altro modo per acquistare oro. Le azioni aurifere sono spesso più attraenti dell’oro, che ha un prezzo dell’oro relativamente alto. Questi titoli offrono anche più spazio per la crescita, poiché sono soggetti a cicli di mercato.

Tuttavia, va notato che i valori del settore minerario possono essere fortemente influenzati da un calo generale dei mercati. Da quale oro protegge gli investitori.

CFD ed ETF, per rendere le cose più facili

I CFD e gli ETF sono i prodotti più accessibili e veloci per fare trading sull’oro. I CFD sulle coppie di valute XAU / USD e XAU / EUR sono offerti dalla maggior parte dei broker online. Alcuni broker, come Libertex, consentono di negoziare l’oro con leva finanziaria, con un deposito minimo di 100 euro.

Per gli investitori che desiderano scambiare oro cartaceo con grandi volumi e beneficiare di un ambiente più sicuro e meglio monitorato dalle autorità di regolamentazione, gli ETF sono l’ideale. 

I CFD sono offerti anche su alcuni ETF sull’oro, come SPDR Gold Trust o iShares Gold Trust.

Strategie di trading sull’oro

L’oro attrae molti investitori perché è un bene tangibile. Ci sono molte strategie che possono essere applicate per investire in oro.

A seconda che tu sia un trader a breve termine o un investitore a lungo termine, l’approccio di investimento scelto dovrebbe essere diverso. Puoi optare per metodi tecnici o fondamentali. Per un’analisi più completa, i commercianti di oro possono studiare il sentimento del mercato.

Gli investitori cercano investimenti stabili che possano fungere da copertura contro l’inflazione, l’instabilità del mercato e altri fattori geopolitici che possono scuotere i prezzi di strumenti più volatili. Con questa logica, l’oro è diventato popolare e gli investitori possono usarlo come un modo per proteggersi da altri investimenti come valute, azioni o altri derivati. 

I trader Forex possono guardare a XAU / USD, che è una delle tante coppie di valute associate all’oro. Gli investitori nei mercati azionari possono coprirsi con ETF sull’oro o azioni di società aurifere.

Trading di oro per principianti

Si consiglia di acquistare oro quando i mercati stanno crollando. Tuttavia, il prezzo dell’oro è in un trend rialzista, quindi possiamo trarre vantaggio da una semplice correzione per prendere una posizione.

È certo che l’oro è in un lungo trend rialzista. È quindi più interessante scambiarlo solo al rialzo (acquisto). Ti mostreremo una semplice strategia di acquisto, per sfruttare il trend rialzista dell’oro.

Innanzitutto, osserverai e identificherai le aree (o i tempi) di congestione nel prezzo per oncia. Dobbiamo anche evidenziare le linee di tendenza ribassiste, come mostrato nel grafico sottostante.

Investire in oro Trading di oro per principianti

Quindi devi solo comprare oro al breakout di quelle linee di tendenza rialzista. 

Assicurati di eseguire il backup della tua analisi con un fattore fondamentale, come la caduta dei mercati azionari. 

Scambio del rapporto oro / argento

Il rapporto oro / argento può aiutarti a mettere a punto la tua strategia di trading sull’oro.

Il rapporto oro-argento, o rapporto oro-argento, è il rapporto tra il prezzo di un’oncia d’oro e quello dell’argento. Se l’oro viene scambiato a $ 1.500 e l’argento a $ 15, il rapporto oro / argento è 100. 

Logicamente, se l’oro si apprezza più velocemente dell’argento, questo rapporto aumenta. Al contrario, se il denaro si apprezza più velocemente, il rapporto diminuisce. TradingView ti permette di avere il grafico di questo rapporto digitando “XAUUSD / XAGUSD” sulla barra di ricerca.

Investire in oro Scambio del rapporto oro / argento

Come usarlo?

  • I trader utilizzano il rapporto per determinare quale metallo è in trend il più forte per un periodo di tempo.
  • Quando questo rapporto è superiore a 80, si considera che l’oro sia relativamente costoso rispetto all’argento e che una correzione sia imminente. 
  • Quando il rapporto è inferiore a 60, l’oro è considerato relativamente sottovalutato e l’apprezzamento è imminente.

Vantaggi e limiti dell’investimento in oro

L’oro rimane uno strumento rischioso che non può generare reddito passivo. Tuttavia, è un buon strumento per la copertura e la diversificazione.

Benefici

Protezione contro l’inflazione

L’oro è considerato un bene che protegge dall’inflazione. Durante i periodi di alta inflazione, l’ansia degli investitori aumenta e i mercati azionari potrebbero diminuire. Il fatto che gli acquirenti si stiano rivolgendo all’oro aumenta la domanda, facendone apprezzare il prezzo.

Un mercato liquido

Per gli investitori che negoziano grandi volumi, la liquidità è un fattore importante. Potranno rivendere il loro oro in qualsiasi momento? Fortunatamente, il mercato dell’oro è molto liquido. Una grande quantità di oro può essere facilmente acquistata o rivenduta, in forma fisica o cartacea.

Diversificazione

Per gli operatori dei mercati azionari, obbligazionari e dei derivati ​​più o meno volatili, l’oro è un buon investimento per diversificare il proprio portafoglio. Il più delle volte è inversamente correlato ai mercati azionari.

Conservazione del valore

A differenza delle valute legali, che non hanno valore intrinseco, l’oro mantiene il suo valore nel tempo. Anche se il suo prezzo scende nel breve periodo, rimane una materia prima prestigiosa e molto apprezzata.

I limiti dell’investimento in oro

L’oro non è un investimento passivo

A differenza delle azioni o delle obbligazioni, che possono regolarmente pagare dividendi o cedole, puoi capitalizzare sull’oro solo quando liquidi le tue posizioni al prezzo di mercato. Per guadagnare profitti regolari dall’oro, sarà necessario negoziarlo attivamente, il che è più rischioso. Sebbene questo sia un rifugio sicuro, i trader possono comunque perdere abbastanza rapidamente in questo mercato, soprattutto se utilizzano la leva sui derivati ​​dell’oro.

Conservare l’oro fisico è costoso

Se i tuoi mezzi sono limitati, l’accesso all’oro fisico può essere difficile. I costi di detenzione di lingotti in banche o broker dedicati sono piuttosto elevati. 

Quali sono i principali scambi di oro?

L’oro viene scambiato principalmente nelle principali borse sotto forma di futures. Ci sono circa 40 borse nel mondo. 

Gli scambi più ambiti sono:

The London Bullion Market

Il mercato dell’oro di Londra ha una grande influenza sul prezzo mondiale dell’oro. Questo mercato è over-the-counter e l’oro viene scambiato principalmente tra i membri della London Bullion Market Association (LBMA). Il mercato dei lingotti di Londra è regolamentato dalla Banca d’Inghilterra.

COMEX a New York

COMEX è il principale futures su azioni, con il più grande volume di scambi al mondo. L’oro viene scambiato principalmente in futures. Ma ci sono anche altri derivati, come opzioni e fondi.

Mercato di Zurigo

La Svizzera detiene la più grande riserva d’oro per gli investitori privati. Il suo mercato dell’oro è stato creato durante la seconda guerra mondiale ed è oggi uno dei più grandi scambi di oro fisico del mondo.

Borsa di Hong Kong

La Borsa di, rappresentata principalmente dalla Chinese Gold and Silver Exchange Society (CGSE), è uno dei principali attori del mercato internazionale dell’oro, consentendo di negoziare sia l’oro che l’argento in forma fisica.

Orari di negoziazione sul mercato dell’oro

Il CME Globex, che è il più grande mercato elettronico del mondo, è aperto 24 ore al giorno, 6 giorni alla settimana. Gli investitori possono fare trading dalla domenica al venerdì, dalle 22:00 alle 21:00 GMT del giorno successivo, con una pausa lavorativa. ” Un’ora a giorno.

Se fai trading di CFD, il broker imposta gli orari di trading. Di solito sono i seguenti:

  • Dal lunedì al giovedì, dalle 12:00 alle 21:00 GMT e dalle 22:00 alle 24:00 GMT
  • Venerdì, dalle 12.00 alle 21.00
  • Domenica, 22:00 – 12:00

Regolamento sul commercio dell’oro

Il mercato dell’oro è regolamentato; sia nelle borse in cui può essere scambiato, sia acquistando da case dedicate, si applicano determinate regole.

Fiscalité sur l’or pour les particuliers français 

Acquisto di oro fisico

L’acquisto di oro fisico è esente da IVA se i metalli sono coniati dopo l’anno 1800. Lingotti e monete coniate prima di questa data non sono mezzi di pagamento legale e sono quindi soggetti a una tassa di acquisto del 20% .

Acquistare oro di carta

Per quanto riguarda l’acquisto di oro cartaceo (futures, azioni, ETF, ecc.), Non viene applicata alcuna tassa.

Rivendita di oro fisico

Per quanto riguarda l’oro fisico, a seconda che tu abbia realizzato o meno una plusvalenza durante la rivendita, si applica un’imposta. Devono essere considerati due regimi fiscali: l’imposta forfettaria e il regime delle plusvalenze.

Il sistema della plusvalenza è più vantaggioso se non hai realizzato una plusvalenza, perché l’imposta sarà zero. Diversamente, quest’ultima ammonta al 19% di imposta sul reddito, sommata al 17,2% dei contributi previdenziali, per un totale del 36,2%.

Il piano forfettario è più adatto, se i tuoi profitti sono sostanziali. In questo caso pagherai solo l’imposta forfettaria sugli oggetti preziosi dell’11% e un contributo per il rimborso del debito sociale dello 0,5%.

Rivendita di oro di carta

La rivendita di oro cartaceo è soggetta al prelievo forfettario unico o PFU del 30%, comprensivo dell’imposta sul reddito del 12,8% e dei contributi previdenziali del 17,2%.

Regolamento dei cambi di oro

Anche le borse in cui viene scambiato l’oro sono soggette a una regolamentazione rigorosa nel paese corrispondente. COMEX, la principale borsa dei futures sull’oro, è una controllata di CME, che è regolamentata dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) negli Stati Uniti.

La storia del commercio dell’oro

L’oro è stato a lungo considerato un materiale prestigioso per gioielli e arte. Dagli anni 2000, il suo prezzo è più che quintuplicato. L’oro è ora sempre più ambito per gli investimenti. Gli investitori lo acquistano per far crescere il proprio capitale o come parte di una strategia di copertura.

Come é iniziato?

La prima moneta d’oro fu creata nel 560 a.C. nello stato greco della Lidia (nell’attuale Turchia). Tuttavia, furono i romani a introdurre la moneta d’oro più popolare al mondo all’epoca, il ducato.  

Il gold standard

All’indomani della seconda guerra mondiale, gli accordi di Bretton Woods hanno permesso di fissare il prezzo dell’oro a $ 35 l’oncia, creando così un gold standard. Il valore del dollaro USA è stato quindi ancorato all’oro. Questa misura aveva lo scopo di combattere la deflazione, le turbolenze economiche e l’instabilità monetaria che hanno scosso il mondo durante le due grandi guerre.

Negli anni che seguirono, il sistema dei cambi fissi fu messo a dura prova, a causa della spettacolare crescita delle economie occidentali. Nel 1971, il sistema di Bretton Woods fu abbandonato per mancanza di abbastanza oro da coprire tutte le valute stampate in circolazione. 

Con l’oro cartaceo, le istituzioni e i singoli investitori possono coprire le loro posizioni sui mercati finanziari più velocemente rispetto all’acquisto di oro fisico. Nel 1974, il primo contratto future sull’oro fu negoziato alla borsa valori COMEX di New York. Gli anni ’80 hanno visto una forte espansione nel commercio elettronico dell’oro. Sono nati altri prodotti derivati, che hanno facilitato il trading. Il primo ETF sull’oro sarà lanciato nel 2003.

Dal 2001, il prezzo dell’oro è aumentato notevolmente e ha raggiunto il massimo storico di 1917 dollari nell’agosto 2011. Anche la volatilità è in aumento in questo mercato. La crisi del COVID-19 ha dimostrato che l’oro può essere particolarmente volatile in determinate condizioni di mercato estreme. Tuttavia, il metallo giallo rimane più sicuro delle azioni.

Grafico storico del prezzo dell’oro

Il prezzo dell’oro è rimasto stabile dal 1980 al 2000. Ma dal 2004 la tendenza è al rialzo.

Investire in oro Grafico storico del prezzo dell'oro

Questo grafico dell’oro degli anni ’70 mostra che il prezzo per oncia si sta avvicinando al suo massimo storico di $ 1.917 per oncia. Il grafico mostra un netto aumento del prezzo per oncia dal 2004. Sarà accelerato dalla crisi del 2008. Nel 2020, possiamo dire che il trend rialzista sottostante dell’oro è intatto e che il metallo giallo è sempre molto ambito.

Conclusione

Il trading dell’oro è reso accessibile dai vari prodotti derivati ​​messi a disposizione dei singoli investitori. Utilizzando l’analisi tecnica, i grafici e l’analisi fondamentale, è possibile determinare punti di ingresso interessanti. L’utilizzo del rapporto oro / argento può aiutarti ulteriormente a confermare la tua prospettiva sul mercato dell’oro.

FAQ

Come acquistare oro in borsa?

Il metodo più veloce e conveniente è aprire un conto con un broker che offre CFD sull’oro.

Qual è l’investimento minimo necessario per fare trading sull’oro?

Investire in oro fisico è fuori dalla portata della maggior parte degli investitori al dettaglio. Ma grazie ai broker di trading online, puoi scambiare oro con un capitale a partire da 100 euro.

Il trading sull’oro è adatto ai principianti?

Sì. L’oro è un mercato accessibile e a bassa volatilità.

Come posso fare soldi scambiando oro?

Investire in oro è più facile che investire nei mercati azionari. Uno dei metodi efficaci per realizzare un profitto è acquistare quando i mercati azionari sono in calo, con maggiore volatilità.

Chi sono i grandi nomi dell’intermediazione online?

BullionVault e Goldbroker sono due attori principali nel commercio di oro fisico online. Per quanto riguarda il trading online di oro cartaceo, Libertex, Admiral Martkets e XTB sono tra i broker CFD sull’oro più competitivi.

Qual è il posto migliore per acquistare oro?

Admiral Markets, XTB e Libertex sono alcuni dei migliori siti di trading sull’oro.

Come acquistare l’oro fisico?

L’oro fisico può essere acquistato online su BullionVault o Goldbroker.

Da dove viene l’oro?

Secondo la rivista Sciences et Vie, l’oro si è formato dopo una collisione tra due stelle di neutroni. I meteoriti contenenti il ​​metallo prezioso sono caduti sulla terra più di 200 milioni di anni dopo la sua formazione.

Quali sono i paesi più ricchi d’oro?

I paesi con le maggiori riserve auree sono Italia, Francia, Russia, Cina e Svizzera.

Abile Trader
Logo