Cos’è lo scalping? È una strategia di trading per te?

September 7, 2021

Lo scalping è un approccio di trading che prevede l’acquisto e la vendita di uno o più strumenti più volte nella stessa giornata con l’obiettivo di realizzare ogni volta un piccolo profitto. Lo scalper cerca solo di sfruttare le piccole fluttuazioni dei mercati. La durata delle sue posizioni può variare da pochi secondi a pochi minuti.

I 3 migliori broker Forex per lo scalping

Pepperstone, ICMarkets e FXCM sono tra i broker Forex che offrono le migliori condizioni per lo scalping.

💹
Velocità di esecuzione
💳
Deposito minimo
💲
Tasse
🏛️ Regolatori
 
Adatto per il Forex Trading
Adatto per il Forex Trading
💹
Velocità di esecuzione
Rapido
💳
Deposito minimo
€ 0
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori
Varietà di strumenti di ricerca
Varietà di strumenti di ricerca
💹
Velocità di esecuzione
Molto rapido
💳
Deposito minimo
€ 5
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori
Grande varietà di beni
Grande varietà di beni
💹
Velocità di esecuzione
Rapido
💳
Deposito minimo
€ 100
💲
Tasse
Bassa
🏛️ Regolatori

Come Scalp i mercati?

Il concetto di scalping è realizzare rapidamente un piccolo profitto da una posizione aperta e passare alla prossima opportunità. 

Lo scalping consiste nel fare molte operazioni veloci in tempi brevi. Lo scalper prende i suoi profitti non appena la sua posizione è nel verde, cioè non appena il mercato si evolve favorevolmente di pochi punti o pip. Quindi, ripete l’operazione più volte durante la sessione di negoziazione. Lo scalper può eseguire dozzine o addirittura centinaia di operazioni in una singola sessione di trading.

Prendi i profitti il ​​più presto possibile

In generale, l’obiettivo di un trader è massimizzare i propri guadagni lasciando che le posizioni vincenti si evolvano, diciamo “lascia correre il profitto”. Questa espressione significa che devi mantenere le tue posizioni vincenti e resistere all’impulso di venderle troppo presto. Questo concetto può sembrare ovvio, perché quando sei dalla parte giusta di una tendenza, puoi ottenere grandi guadagni in un’unica posizione. Questo ha anche il vantaggio di ridurre al minimo i costi di transazione. 

Il problema è che non saprai quando il mercato cambierà. Quando i prezzi iniziano a ritracciare, non puoi dire se si tratta di un piccolo pullback o di un’inversione di tendenza. Non è raro restituire tutti, o una buona parte, dei profitti seguendo il concetto di “lascia correre il profitto”. 

Comprendendo questo, lo scalper adotta un approccio più pragmatico. Non appena è possibile chiudere la sua posizione con profitto, lo fa. Uno scalper può chiudere la propria posizione con solo 2 punti o pip a seconda dello strumento negoziato, a condizione che i costi di transazione siano coperti da questo piccolo profitto.

Piccoli profitti che si accumulano

Lo scalper non è un fan dei profitti lasciati correre. Prende diversi piccoli profitti chiudendo prematuramente le sue posizioni prima che il prezzo cambi. Ciò implica anche che lo scalper ha un alto tasso di successo commerciale, generalmente superiore al 60%. Guadagnare solo 2-5 pips per posizione potrebbe non sembrare molto. Ma se lo moltiplichi per 50 o 100 operazioni, può costituire una notevole plusvalenza, soprattutto se hai un capitale sostanziale.

Le qualità di un buon scalper, lo scalping è giusto per te?

Gold Scalper

Per la psicologia dello scalper, la velocità, la disciplina e la capacità di adattamento sono tutte qualità necessarie per uno scalping redditizio.

Lo scalping è più adatto per i trader attivi, che possono prendere decisioni rapide e prendere posizione senza esitazione. Le persone impazienti possono spesso essere dei buoni scalper, poiché possono aspettarsi che le loro posizioni diventino redditizie immediatamente dopo l’apertura.

Per essere un buon bagarini, devi essere concentrato. Non è quindi uno stile di trading adatto a persone che si distraggono facilmente. È l’approccio più attivo ed esigente al trading.

Velocità

Dovrai agire rapidamente per diventare uno scalper di successo. Di solito, un buon segnale di trading non è più valido dopo pochi minuti o addirittura secondi. Lo scalper deve essere in grado di aprire una posizione senza esitazione quando si presenta l’occasione. Allo stesso modo, deve essere pronto a chiudere la sua posizione quando le condizioni per farlo sono soddisfatte: presa di profitto raggiunta, segnale da un indicatore (Stocastico, Ichimoku, ecc.), Inversione di prezzo di X punti, ecc. 

Capacità di rimanere concentrati

Durante il suo sessione di negoziazione, lo scalper deve rimanere concentrato. C’è poco spazio per distrarsi quando sei uno bagarini. Poiché le posizioni possono essere giocate in pochi secondi, è importante avere la massima attenzione sulle classifiche. Gli avvisi acustici possono essere utilizzati per avvertire di un segnale di trading.

Disciplina

Quando si tratta di disciplina, lo scalping è più impegnativo del day trading o dello swing trading. Lo scalper dovrebbe programmare e attenersi alle proprie sessioni di trading. La partecipazione è importante per il successo dello scalping. Allo stesso modo, durante la tua sessione di trading, devi seguire attentamente il tuo piano di trading per massimizzare i tuoi profitti.

Adattamento rapido

I mercati cambiano spesso dinamiche, alcune sessioni non sono molto volatili, altre sono piuttosto agitate. Lo scalping richiede il rilevamento precoce delle mutevoli condizioni di mercato, come l’aumento della volatilità. In questo caso, il trader deve adattare la sua strategia o interrompere il trading, fino al ritorno di condizioni favorevoli.

Essere indipendente

Scalping lascia poco spazio all’analisi approfondita. Quando si dispone di un segnale di trading, è necessario aprire una posizione senza ricorrere all’analisi di terze parti o alla conferma di più indicatori contemporaneamente. La velocità di azione richiede l’indipendenza.

Non Scalp se hai i seguenti tratti

Lo scalping non è adatto a tutti i trader. È uno stile di trading difficile e molto esigente. Se hai i seguenti difetti psicologici, lo scalping potrebbe non essere adatto a te.

Non abbastanza tempo per investire

Dal momento che dovrai passare ore a cercare opportunità davanti ai tuoi grafici, lo scalping richiede tempo. Se sei in ufficio dalla mattina alla sera, lo scalping durante il giorno può essere difficile. Se decidi di fare la tua sessione di notte, tieni presente che i mercati sono più tranquilli e poco volatili. Assicurati anche che non interferisca con il tuo stile di vita.

Facilmente distratto

Questa strategia richiede un’attenzione continua. Se sei facilmente distratto da chi ti circonda o hai difficoltà a rimanere concentrato, potresti avere difficoltà con questo stile di trading. Il tuo spazio di lavoro dovrebbe essere isolato, in un luogo in cui puoi rimanere concentrato.

Poca resistenza

L’intensità psicologica dello scalping può essere stancante. Se ti stanchi velocemente, soprattutto stando davanti agli schermi, ti sarà difficile fare lo scalpo. 

Cose da considerare per lo scalping

Come avrete già capito, lo scalping è un’attività impegnativa. Come bagarini, ecco alcune cose da considerare.

Disciplina 

Abbiamo già visto che devi essere disciplinato per fare il cuoio capelluto in modo redditizio – non si può dire abbastanza. La disciplina è l’elemento più importante per lo scalper, come lo è per tutti gli stili di trading. Se non sei abbastanza disciplinato per essere diligente e attenersi al tuo piano di trading, non sarai in grado di fare scalper o trader in modo redditizio.

Commissioni di trading

Ogni volta che apri e chiudi una posizione pagherai delle commissioni di trading. Includono la commissione del broker e lo spread, che è la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita dello strumento negoziato. 

Poiché lo scalping è uno stile di trading più attivo rispetto al day trading e allo swing trading, è quindi più costoso perché prendi più posizioni e quindi paghi più commissioni. 

Ad esempio, un day trader può guadagnare 50 pips su una singola posizione e pagare 1 pip in commissione + spread. Il che gli dà un guadagno netto di 49 pips. Allo stesso tempo, uno scalper può prendere 10 posizioni per le quali vince 5 pips ogni volta. Ma per ogni posizione paga anche 1 pip di commissione + spread. Il che gli dà un guadagno netto di 40 pips. 

Pertanto, più attivo è lo stile di trading, più costoso diventa.

Liquidità

La facilità con cui gli operatori di mercato possono aprire o chiudere una posizione senza il rischio di slippage (vedi che ti viene assegnato un prezzo diverso dal tuo ordine). Un mercato liquido è un mercato in cui è facile acquistare e vendere. Le principali coppie di valute (EUR / USD, GBP / USD, USD / JPY, ecc.) Sono ad esempio strumenti molto liquidi. Tali mercati sono favorevoli allo scalping perché lo scalper ha bisogno di un’esecuzione rapida e precisa.

Tuttavia, un mercato illiquido può essere difficile da negoziare. In generale, la diffusione su uno strumento illiquido è relativamente ampia, quindi non consente lo scalping. Le coppie di valute esotiche, ad esempio, sono illiquide rispetto alle principali coppie di valute. 

Volatilità

Può essere definita come l’ansia del mercato. Per uno strumento, è la misura dell’ampiezza del movimento del prezzo, in un dato intervallo di tempo. La volatilità è un elemento chiave per lo scalper. 

In generale, le opinioni sono divise quando si parla di volatilità. Alcuni scalper preferiscono un’elevata volatilità, altri preferiscono un mercato piuttosto calmo. Maggiore è la volatilità, più facile diventa coprire i costi di trading. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei trader consiglia lo scalping durante le ore di mercato attivo (inizio della sessione europea e inizio della sessione USA).

Tuttavia, un mercato calmo può rappresentare enormi opportunità. Il mercato è più prevedibile quando la volatilità è bassa, come durante la sessione asiatica per le principali coppie di valute.

Orario di trading

Orario di trading

La volatilità intraday è strettamente correlata all’orario di trading. La volatilità è maggiore quando i mercati europei sono aperti e quando i mercati statunitensi ed europei sono aperti allo stesso tempo. 

I tempi più favorevoli dipendono dalla tua strategia di scalping. Se stai seguendo la tendenza o vuoi ridurre al minimo il costo del trading, le prime sessioni statunitensi ed europee saranno ottimali. D’altra parte, se la tua strategia di scalping richiede un mercato calmo, la sessione asiatica è il momento migliore per fare trading.

La gamma e la direzione del trend 

Uno dei vantaggi dello scalping è che puoi trarre profitto al rialzo o al ribasso, senza che il mercato debba fluttuare con ampie gamme. Laddove i day trader e gli swing trader si aspettano movimenti di una certa entità per fare trading, gli scalper possono sfruttare e trarre profitto da piccole variazioni di prezzo.

Focus su un unico strumento 

Abbiamo visto l’importanza del focus per uno scalping di successo. All’inizio sarà necessario optare per un unico strumento da negoziare. Quando segui più strumenti contemporaneamente, potresti perdere opportunità. La maggior parte degli scalper professionisti è specializzata in strumenti abbastanza liquidi e non cerca altrove altre opportunità.

Gestione del rischio 

È importante mettere in atto una rigorosa gestione del denaro e assumere rischi limitati. Sebbene ci siano scalper che non effettuano take profit e stop loss per le loro posizioni, potrebbe essere più sicuro metterli, soprattutto per lo stop loss. 

Lo scalping implica che la maggior parte delle tue posizioni verranno chiuse con un piccolo profitto. Sarebbe un peccato perdere gran parte delle tue vincite perché non hai messo uno stop loss. I prezzi possono effettivamente aumentare in un modo o nell’altro entro frazioni di secondo dopo un evento come il rilascio dei numeri chiave di un importante indicatore economico. Questo è il motivo per cui la leva dovrebbe essere utilizzata con moderazione.

Il calendario economico

Lo scalper deve seguire da vicino un calendario economico. Quando si fa trading in piccoli intervalli di tempo, la pubblicazione di indicatori economici, i discorsi dei presidenti delle banche centrali e persino alcuni discorsi dei capi di stato possono scuotere gli strumenti finanziari. Possono verificarsi anche eventi imprevisti che sconvolgono l’azione dei prezzi. Questo è il motivo per cui è importante impostare uno stop loss.

Scalping manuale o automatizzato?

La maggior parte delle migliori tecniche di scalping scalping sono relativamente semplici. Dipendono dall’azione dei prezzi o dagli indicatori tecnici. Ciò semplifica l’automazione di una strategia di scalping. Se trovi un metodo di scalping redditizio, dovresti automatizzarlo. Il vantaggio è che la strategia automatizzata sarà più disciplinata di quanto tu possa essere e ha l’ulteriore vantaggio di consentire il backtesting e l’ottimizzazione delle tue strategie.

Strategie di scalping

Esistono innumerevoli approcci all’apprendimento dello scalping. Vedremo 3 diversi approcci, 1 che utilizza la domanda e offerta e 2 che utilizza indicatori tecnici.

Il registro degli ordini

Il registro degli ordini

Per un determinato mercato, il registro degli ordini è un elenco di ordini che presenta le diverse offerte di acquirenti e venditori per un determinato titolo. Indica i prezzi e i volumi per i quali i trader sul mercato sono pronti ad acquistare e vendere il titolo.

I registri degli ordini sono generalmente elettronici e aggiornati automaticamente, rendendoli disponibili online per i trader. Un portafoglio ordini è uno strumento utile per trader e analisti perché fornisce informazioni istantanee sulla domanda e offerta di un titolo. Questo strumento è parte integrante del processo decisionale di alcuni scalper professionisti. 

Bande di

Bollinger Le bande di Bollinger sono un indicatore di volatilità. Quando si allargano, significa che la volatilità aumenta. Al contrario, quando si restringono, significa che la volatilità sta diminuendo. Questo è un indicatore efficace per lo scalping. 

In genere, il 95% delle candele si forma all’interno delle bande. Statisticamente questo offre opportunità di scalping quando l’azione dei prezzi colpisce la linea superiore o inferiore delle bande. 

Aspettiamo che il prezzo tocchi o superi la linea per aprire una posizione. La posizione può essere liquidata se una candela esce completamente dalle bande. Il take profit può essere posizionato sulla linea opposta delle bande di Bollinger.

Bande di

Questo metodo funziona meglio in un mercato calmo, specialmente per le principali coppie di valute durante la sessione asiatica.

Azione sui prezzi

L’azione dei prezzi può anche essere un buon strumento per lo scalping. Una strategia ben nota si basa sulla formazione di un pinbar o di un martello nella direzione del trend sul grafico a un minuto (M1). Usiamo le medie mobili esponenziali 20 e 30 (EMA) per aiutarci a individuarle meglio.

Dopo un’estensione del prezzo al rialzo o al ribasso, ci aspettiamo un pullback e la formazione di un martello o di un pinbar sull’EMA 20. Dopo la chiusura della candela corrispondente, apriamo una posizione nella direzione del trend quando l’azione del prezzo va sopra o sotto il configurazione. Come take profit, possiamo mirare all’ultimo o all’ultimo più alto o più basso formato dal prezzo. Lo stop loss può essere posizionato sotto la pinbar, a livello EMA 30.

Azione sui prezzi

Vantaggi dello scalping

Il vantaggio principale dello scalping è il controllo del rischio.

  • Meno rischi: monitorando attentamente le loro posizioni e chiudendole il prima possibile, lo scalper limita il rischio di subire grosse perdite. 
  • Trading non direzionale: lo scalping è una strategia non direzionale, per la quale non è necessario un trend forte o una direzione chiara per sfruttare le fluttuazioni del mercato. 
  • Facile da automatizzare: la maggior parte delle strategie di scalping è facile da automatizzare. Spesso si basano su indicatori tecnici. 

Svantaggi dello scalping 

Lo svantaggio principale dello scalping è il costo elevato e lo stress che può causare al tuo profitto netto.

  • Capitale sostanziale richiesto: per generare profitti decenti, sarà necessario disporre di un capitale abbastanza consistente. Quando si effettua lo scalping con un account di soli $ 1.000, è probabile che i pagamenti siano insignificanti. 
  • Elevati costi di trading: poiché lo scalping implica l’assunzione di diverse posizioni in un breve periodo di tempo, i costi di transazione possono ridurre drasticamente i tuoi profitti o amplificare le tue perdite. 
  • Stress: lo scalping è un’attività intensa, che stanca il trader dopo poche ore. Questo è il motivo per cui è consigliabile che i principianti limitino le sessioni nel tempo. 

Conclusione

Lo scalping è uno stile di trading rigoroso adatto ai trader più duraturi e disciplinati. Fatto in modo professionale, può essere redditizio e consentire di generare entrate regolari nei mercati. Le strategie di scalping sono spesso semplici, ma richiedono una disciplina infallibile per essere sostenibili.

FAQ

Quali indicatori per lo scalping?

Quasi tutti gli indicatori possono essere utilizzati in modo diverso per lo scalping.

Quale broker scegliere per lo scalping?

FXCM e Pepperstone sono tra i migliori broker per lo scalping.

Cos’è lo scalping in borsa?

Lo scalping implica l’esecuzione di operazioni nel mercato azionario per ottenere ogni volta piccoli profitti.

Abile Trader
Logo