Wall Street Accoglie con Entusiasmo il Rallentamento dell’Inflazione

Capire come investire in borsa nel 2022 è un’operazione piuttosto complessa. Ce lo ricorda il fatto che il mercato azionario statunitense ha accolto con entusiasmo il rallentamento dell’inflazione riportato la scorsa settimana dai dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro.

Gli indici principali hanno infatti registrato forti guadagni, con particolare riferimento a settori come quello tecnologico e quello immobiliare.

L’Inflazione Rallenta in Tutto il Mondo

I dati sul costo della vita nel mondo sono stati deludenti nel corso dell’ultimo anno, ma sembra che la situazione stia finalmente migliorando. L’inflazione è un importante indicatore economico, la sua diminuzione significa che le economie stanno finalmente cominciando a rafforzarsi dopo i timori degli ultimi tempi.

In un contesto simile, comprendere a fondo come ottimizzare la gestione del denaro è un aspetto di fondamentale importanza per ogni investitore.

I Mercati Azionari Salgono alle Stelle

La notizia dell’inflazione più debole ha anche fatto scendere le aspettative per un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Secondo il CME FedWatch Tool, le probabilità di un aumento dei tassi alla prossima riunione della Fed sono scese dal 50% al 30%. Questa diminuzione delle aspettative ha contribuito a far salire i mercati azionari.

Nonostante il recente rafforzamento delle economie, i rischi globali rimangono elevati. La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina continua a pesare sulle imprese e sull’economia mondiale, e c’è ancora la possibilità che la situazione peggiori. Inoltre, la Brexit continua a essere una minaccia per l’economia europea e il commercio internazionale. La volatilità dei mercati è quindi destinata a rimanere elevata nel breve termine.

Gli Investitori Puntano sulla Crescita dell’Economia

Molti investitori, dai piccoli trader ai grandi hedge fund, stanno cercando di sfruttare il recente rallentamento dell’inflazione per puntare sulla crescita dell’economia.

I settori che sembrano essere particolarmente favorevoli sono quelli:

1. Immobiliare in quanto settore difensivo dall’inflazione.

2. Industria aerospaziale: gli Stati Uniti cercano di mantenere la loro superiorità rispetto alla Cina.

3. Industria pesante legata al comparto militare: l’andamento della guerra tra Russia e Ucraina ha reso evidente l’importanza della ricerca e degli investimenti fatti dai paesi occidentali.

4. Tecnologia: gli investimenti fatti in tutti gli altri settori strategici ( robotica, microprocessori e farmaceutica avanzata) avranno ricadute positive per gli USA.

5. Energia verde: l’andamento fortemente speculativo del mercato energetico imprimerà una forte accelerazione nello sviluppo di fonti energetiche green.

6. Infrastrutture: gli investimenti in questo settore dovranno essere funzionali allo sviluppo dei settori sopra indicati.

7. Agricoltura: gli investimenti avranno lo scopo di ovviare alle minori importazioni derivanti dalla situazione internazionale contingente ed a migliorare la resa per ettaro.

Wall Street: Il Rallentamento dell’Inflazione Segnale Positivo per l’Anno Prossimo

Secondo gli esperti di mercato, il rallentamento dell’inflazione segnala un miglioramento delle condizioni economiche per l’anno prossimo.

Ciò significa che le aziende dovrebbero essere in grado di aumentare i profitti e gli investimenti, il che dovrebbe a sua volta portare a un aumento dei prezzi delle azioni. Inoltre, le aspettative di un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve sono diminuite.

Tuttavia, è importante notare che ci sono ancora molti rischi legati all’andamento della guerra tra Russia e Ucraina e l’eventuale coinvolgimento dell’occidente potrebbero interferire con queste prospettive positive incidendo pesantemente sui costi degli approvvigionamenti energetici e di alcune materie prime.

La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina continua a pesare sulle imprese e sull’economia mondiale, persiste ancora la possibilità che la situazione peggiori. Inoltre, la Brexit continua a essere una minaccia per l’economia europea e il commercio internazionale. La volatilità dei mercati è quindi destinata a rimanere elevata.

Uno Sguardo Verso il Futuro

In sintesi, i recenti dati sul rallentamento dell’inflazione sono un segnale positivo per l’economia degli Stati Uniti e del mondo. Gli investitori dovrebbero essere cauti, ma cercare di sfruttare questa situazione per puntare su settori che dovrebbero beneficiare della crescita economica.

Gianluca L.

Gianluca L.

Gianluca è un investitore e consulente nel settore delle criptovalute e della blockchain. Viene da una laurea in economia presso l'Università degli Studi di Brescia e due Master in Finanza conseguiti all'Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne. Ha alle spalle anni di esperienza nel mondo della consulenza presso Ernst & Young (EY), e lavora come osservatore independente nel mondo dei mercati finanziari.

Abile Trader
Logo